Chi sostiene che la musica di protesta non esista più si sbaglia di grosso: certamente non troveremo più un Bob Dylan o un Neil Young, ma il 1998 ci ha regalato questo inglesino che nel 2016 canta il suo sdegno per lo spreco di soldi durante l’organizzazione dei mondiali di calcio in Brasile.

Brazil è stato il primo singolo del cantautore Declan McKenna, che nel 2015 si è aggiudicato la vittoria del Glastonbury Festival’s Emerging Talent Competition.

I tempi sono cambiati, ma i puri di cuore esistono ancora.

Buon ascolto


Scritto da:

Andrea Nese

Load More Related Articles
  • Brand New: Six Impossible Things

    I Six Impossible Things sono Nicole e Lorenzo e suonano insieme dal 2014. Il duo in brevis…
  • Brand New: BNQT

    I BNQT (ovvero “Banquet”) sono un supergruppo “indie”. La band nasce da un’idea di Eric Pu…
  • Brand New: Adam Kills Eve

    Gli Adam Kills Eve sono una band di Firenze che dal 2006 mescola sonorità screamo/rock e p…
Load More By rayradio
Load More In Brano del giorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *